MOSAICO DI PIETRE VIVE

PROGETTO PASTORALE DIOCESI DI CIVITA CASTELLANA

Le nostre comunità cristiane sono chiamate a vivere all'altezza delle sfide che una tale situazione sta provocando a livello civile e sul piano religioso.

Oggi, più che mai, la grande speranza nasce dal Vangelo e riposa nella Chiesa

La pietra viva cerca liberamente e personalmente l'incontro con il Signore  La pietra viva contempla il Signore Gesù e il suo modo di vivere l'esperienza umana  La pietra viva è attratta da Gesù, modello perfetto di umanità e di maturità  La pietra viva si lascia affascinare, lo accoglie e accetta di seguirLo nelle piccole cose del quotidiano.  La pietra viva accoglie la Parola e si lascia penetrare da essa  La pietra viva, attraverso il Vangelo scopre in che modo Gesù vive fino in fondo tutta l'esperienza umana, con emozioni e sentimenti  La pietra viva desidera avere "gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù" (Fil. 2, 5)

Tratto da Anno Pastorale 2013/2014

Sarebbe quanto mai opportuno innalzare il livello della vita e della fede delle nostre comunità anche attraverso l'approfondimento di quei testi tanto conosciuti e usati in superfice quanto pochissimo apprezzati e goduti nel loro significato più profondo.

Il Vangelo va letto come il pane ..

La fede, però, per diventare esperienza, deve essere anche conoscenza e per diventare annuncio deve essere stata prima contemplata , metabolizzata e interiorizzata.

Mai come oggi gli uomini hanno avuto un senso così acuto della libertà e intanto sorgono nuove forme di schiavitù sociale e psichica (Gaudium et Spes, 4)